venerdì 22 maggio 2015

Chiffon Cake all'arancia...e una grande novità!

Carissimi, ho davvero tante cose da raccontare prima di mostrarvi la ricetta....cercherò di essere breve...dopo il post di oggi (e forse un altro la prossima settimana se riesco)....ci sarà un pò di silenzio sul blog...per circa 5 mesi (ora piango!Mi mancherà, mi mancherete tantissimo)....già, quest'anno sarò rapita totalmente dalla stagione estiva, non per vacanze ma per una nuova avventura lavorativa. ANSIA, ENTUSIASMO, PAURA, FELICITà...mille emozioni tutte al massimo!
Come qualcuno di voi già sa dopo un master in management del turismo ho iniziato uno stage nel settore Food&Beverage di un Hotel...bene, ora mi è stato proposto di andare a Malta per l'apertura di un nuovo Cocktail Bar e vedere così, entrandovi sempre in punta di piedi, come nasce un locale e come si gestisce a 360°. Dopo lo "shock" iniziale (lasciare per 5 mesi la mia famiglia e il mio ragazzo??!!) ho accettato questa proposta sperando possa essere un bel passo avanti per me personalmente e per il raggiungimento dei miei obiettivi futuri. Insomma....il 1 Giugno si parte e inizia questa avventura, una bella prova per me!Un'altra occasione per capire qualcosa in più di me stessa, per testare i mie limiti e i miei punti di forza. Ce la farò??!!
Comunque, anche se però un pò dovrò appendere il mestolo al chiodo, spero di riuscire a farvi partecipi dell'avventura!

Intanto vi lascio la ricetta di una Chiffon Cake da fare con le ultime arance
Per la ricetta ringrazio Peroni snc



7 uova
285 gr di farina
300 gr di zucchero
195 ml di spremuta di arancia
120 ml di olio di semi
scorza grattugiata di un'arancia
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
1 bustina di cremor tartaro
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Mescolate farina, zucchero, lievito e sale poi aggiungetevi i tuorli, l'olio, la spremuta, l'estratto di vaniglia e la scorza d'arancia. Montate con le fruste elettriche fino a quando si formano delle bolle.
A parte montate gli albumi con il cremor tartaro a neve molto ferma poi uniteli al composto delicatamente, dall'alto verso il basso.
Versate l'impasto nell'apposito stampo che non deve essere nè imburrato nè infarinato.
Fate cuocere sul ripiano basso del forno a 160° per 50 minuti e poi per altri 10 minuti a 175°.
Lasciate freddare bene con lo stampo capovolto.
Per sformarlo vi potete aiutare con una spatola da far passare tra il dolce e le pareti dello stampo.

Buona sofficezza a tutti :D



4 commenti:

  1. Certo che ce la farai!!!
    E' sicuramente una bellissima esperienza in bocca al lupo<3
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il sostegno! :)
      Un bacio grande!

      Elimina
  2. Sono sempre al corrente, tua madre mi tene aggiornata!!! ;)

    Sono sicura che ce la farai benissimo e magari posterai anche qualcosa sul blog... chissà, mai dire mai ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela! Magari posterò qualcosa....cercherò di farmi una cultura sulla cucina maltese :)
      Ti terrò aggiornata comunque!
      Un bacione

      Elimina