sabato 17 maggio 2014

Crostata fragole e lemon curd

Che bello sono le 7 e ancora c'è un sole caldo e luminoso...è incredibile quanto questo possa influenzare stato d'animo e voglia di fare!L'estate arriva e gli ingredienti nel frigo cambiano.....largo spazio ai dolci con la frutta!Li adoro!Ho voluto celebrare l'avvicinarsi dell'estate con un dolce freschissimo, una crostata con lemon curd, crema chantilly aromatizzata al limone e taaaaaante fragole.....un vero paradiso!!!Credo che sarà grande protagonista dei miei banchetti estivi!
PS-per questo dolce mi sono ispirata alle tartellette fragole e lemon curd di L. Montersino.



Ingredienti per una crostata di 26 cm di diametro

Pasta frolla (la ricetta QUI)

Per la crema Chantilly al limone:
200 gr di panna 
150 gr di crema pasticcera (la ricetta QUI)
la scorza di un limone
qualche goccia di olio essenziale di limone (se non ce l'avete aggiungete un altro pò di scorza di limone)

Per il Curd al limone (di L. Montersino):
200 gr di burro
250 gr di zucchero a velo
60 gr di uova
60 gr di succo di limone
20 gr di tuorli
10 gr di scorza di limone

Per la finitura:
Fragole in abbondanza!
Pistacchi di bronte
e se volete gelatina neutra per lucidare (io non l'ho messa)


Iniziamo dal curd di limone: fate sciogliere al microonde il burro e aggiungete lo zucchero a velo mescolato con il succo e la scorza di limone. Rimettete tutto al microonde e portate a bollore. Unite le uova e i tuorli e, mescolando continuamente, fate cuocere fino ad ottenere un impasto compatto e abbastanza denso. Lasciate raffreddare.
Per la chantilly invece montate la panna e unitela delicatamente alla crema pasticcera. Aggiungete la scorza del limone e l'olio essenziale (magari assaggiate, il profumo del limone non deve essere fortissimo).
Stendete la pasta frolla, ricopritevi lo stampo per crostate e bucherellate bene il fondo (oppure mettete i fagioli secchi). Fate cuocere in bianco a 180° per circa 25 minuti (finchè la pasta frolla si sarà dorata). 
Quando la pasta frolla si è freddata ricopritela con uno strato di curd al limone poi con la crema chantilly e infine decorate a piacere con tante fragole e un pò di granella di pistacchio qua è là. Mettete la crostata in frigo per far "compattare"Il tutto.
LIBIDINE.



Con questa ricetta partecipo al Contest "Keep calm and present your paradise" del Blog "Una fetta di paradiso"





3 commenti:

  1. Ciao Francesca, questa crostata e' una vera delizia!!!
    Un bacione :))

    RispondiElimina
  2. grazie per l crostata, l'ho inserita!

    RispondiElimina
  3. Mi sembra di sentire il sapore di questa crostata meravigliosa solo guardando la foto!
    Aaaaww, chissà com'è fresca e buona :-)

    RispondiElimina