martedì 25 febbraio 2014

Kasekuchen

Buonasera!!!Oggi vi offro il dopocena....bè il dolce ci sta sempre no???
E  per la serie "LECHEESECAKEMIPIACCIONOCOSìTANTOCHENONMIABBASTANOMAI" ho provato la versione tedesca, il kasekuchen appunto. 
E' molto semplice, anzi io l'ho voluta fare proprio basic perché non ho neanche messo l'uvetta che spesso è presente nel Kasekuchen. Passiamo alle caratteristiche...il formaggio da utilizzare è obbligatoriamente il QUARK (che io ho trovato da Lidl ma probabilmente si trova anche nei supermercati più forniti), un formaggio morbido molto acido che ricorda lo Yogurt, per quanto riguarda la base invece al posto dei biscotti tritati si usa la pasta frolla, la consistenza è molto morbida e quasi vellutata.
La mia impressione? mi è piaciuto molto (mi ricorda un pò anche le formaggelle, tipico dolce Sardo che adoro!) ma certo non è goloso come le altre cheesecake che ho fatto (che trovate QUI, QUI e QUI)...in ogni caso vale sempre la pena provare per capire qual'è la versione che preferiamo,non credete???
PS-un paio di settimane fa ho comprato un libro solo sulle cheesecake...vi ho avvisato!

La ricetta a cui mi sono ispirata l'ho presa dal Blog "Cake I Love"



Per una tortiera da 26 cm (io le ho dimezzate e ho usato la tortiera da 18)

Pasta frolla (la ricetta QUI)
750 gr di formaggio quark
4 uova 
200 gr di zucchero
50 gr di farina
50 gr di burro
scorza grattugiata di 1 limone 
(se volete....80 gr di uvetta e un pò rum)



Preparare la pasta frolla e lasciatela riposare in frigo per circa 30 min. Stendetela con il mattarello e rivestite fondo e bordi di una teglia a cerniera imburrata (io ho fatto solo la base, senza bordi). 
Cuocete in bianco, in forno preriscaldato 200 gradi, per circa 15 minuti o finché la pasta frolla sarà leggermente dorata. Sfornate e abbassate la temperatura del forno a 150 gradi. 
Intanto preparate il ripieno. Lavorate i tuorli con metà dello zucchero e il formaggio fino ad avere un composto chiaro e soffice. Continuando a montare, aggiungete il burro fuso e tiepido e la scorza di limone. Incorporare la farina (e in caso l'uvetta che avrete fatto prima ammollare nel rum). Montate le chiare a neve ed aggiungere lo zucchero restante montando fino ad avere una meringa. Incorporate delicatamente gli albumi alla crema di formaggio. Versate il composto nel guscio di frolla. Cuocere per 50-60 minuti. 
Lasciate raffreddare, sformate e servitelo freddo.


5 commenti:

  1. Bella ricetta da provare subito!!!
    Un bacio ;)

    RispondiElimina
  2. complimenti, deve essere buonissima!!!!
    Mi farebbe piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!Certo che passo, mi fa sempre piacere conoscere nuovi blog e nuove blogger!

      Elimina